premio e punto dopo punto

Due carissime amiche Toscane Creative, Silvia e Carlotta, mi hanno donato questo premio

2i09mkl.jpg

Questo premio riconosce i valori che ogni blogger dimostra ogni giorno nel suo impegno a trasmettere valori culturali, etici, letterali e personali, mostrando così la propria creatività in qualsiasi cosa fatta!

Le regole di questo premio sono le seguenti:
– accettare e visualizzare l’immagine del premio e far rispettare le regole
– linkare il blog che ti ha premiato
– premiare altri 15 blog ed avvisarli del premio

Io premio tutte le mie amiche virtuali e non, di arte manuale, nessuna esclusa, che passeranno di qui.

Tutte meritano questo premio.

Grazie tante ancora a Silvia e Carlotta, che me lo avete donato!! 

#####

In questi giorni ho ricamato il mio kit adorato!

dama.jpg

e punto dopo punto sono arrivata qui…….
#######
Sarà che navigando in internet si iniziano a vedere diverse creazioni, sarà che sono iniziati i primi freddi, sarà che non vedo l’ora…….
penso a Natale, a quante cose posso fare……
fili.jpg

ed ecco lino, fili satin, nastrini…….qualcosa verrà fuori………
premio e punto dopo puntoultima modifica: 2008-10-30T22:12:00+00:00da angie-angie
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “premio e punto dopo punto

  1. Proprio oggi ti ho pensato, mi è capitato un free bellissimo di un quadro 😉 Mi sono detta:questo piace ad Angela sicuro..
    Vedo che il tuo lavoro procede in maniera rapidissima, brava…
    Passa da me, ho pubblicato il primo dei lavori che mi hanno tenuta impegnata in questi giorni.:-))) Speriamo bene….

  2. cara angela,devo ammettere che la fiera mi incuriosiva nn vedevo l’ora di andarci………….ma era il pretesto x incontrare le mie amiche virtuali!!!!!!!!!!!!!ci siamo tanto divertite e cmq ho memorizzato tutto quello che mi piaceva……………sono gia’ all’opera!!!!!!!!!!!ti auguro un buon fine settimana bacioni mela.

  3. Prossimo anno, facciamo Thelma e Louise e chi s’è visto s’è visto…o “chi vò Cristo se lo prega”, insomma, scegli tu, fra i vari detti romaneschi di uso comune in casi come il nostro. Ecco. E mò BASTA. Altrochè sciopero per la Gelmini, a Piazza Navona a protestare, ci andiamo io e te, a fare lo sciopero delle mamme, credo che avremo mezza Italia al seguito.
    Io ho da portare diversi cartelli: “Sono stufa di cucinare” “Sono stufa di pulire casa” “Rivoglio il mio tempo e voglio un aiuto in casa…vero)
    Insomma si, il prossimo anno si va eccome.
    Ma ….come sarebbe che non hai manualità, ma dico, sei matta? Tu, stai peggio di me, che credo sempre di essere l’ultima della classe….

    p.s.riguardo il commento di ieri, passa da Dany, la trovi nei miei link…famme sapè… ihihihi
    ;-)) ( pardon, ma ogni tanto mi scappa la parlata romana, non resisto, è più forte di me)

Lascia un commento